RELAZIONE AL BILANCIO CONSUNTIVO2020

Il bilancio consuntivo per la nostra Associazione è il documento con il quale il direttivo espone a tutti i soci della pro loco l’attività  svolta durante l’anno a dimostrazione anche dell’impegno che viene profuso per mantenere in vita un territorio altrimenti destinato all’oblio.

 Il numero dei soci ( 94), tenendo anche conto della popolazione del territorio, ci dimostra la fiducia dei soci e  il riconoscimento della dedizione che il  consiglio direttivo mette  per le iniziative intraprese .

 Le restrizioni dovute alla pandemia ha fortemente condizionato tutta la attività del 2020 e ciò nonostante si è cercato di organizzare per il periodo estivo quasi tutti gli eventi programmati tenendo conto dei condizionamenti.

La soddisfazione maggiore si è ottenuta con la assegnazione da parte di UNPLI nazionale  del marchio SAGRA DI QUALITA’ per la sagra delle lenticchie di Rascino organizzata dalla Pro Loco. Riconoscimento dato durante la cerimonia al Senato della Repubblica in data 20/1/2020.

 Per finanziare le iniziative intraprese, non potendo contare su entrate extra derivanti da pubblicità o altro, ma solo su qualche sporadico contributo di privati cittadini o associazioni, e per i limitati spostamenti dei turisti, si è dovuto far ricorso massiccio  al reinvestimento degli utili di gestione del 2019 che ha condizionato molto tutte le altre iniziative.

 Peri fare cassa si è fatto ricorso  nei limiti del possibile a  iniziative di autofinanziamento anche queste limitate dalla pandemia .

Durante l’anno 2020 la collaborazione con Il Comune di Fiamignano, è venuta meno per la mancanza di  iniziative dell’Ente.

Interessante  è stata la collaborazione con la rivista Tradizioni Popolari che ha pubblicato due articoli sul nostro territorio.

Nonostante tutte le difficoltà siamo riusciti a mantenere in vita manifestazioni tradizionali come la festa della Madonna del Poggio, la sagra delle lenticchie e il convegno concerto.

Le offerte dei cittadini per la festa, ci hanno  permesso il proseguimento del restauro delle opere presso il santuario Madonna del Poggio.

Le entrate totali della associazione per il 2020 ammontano complessivamente a € 50.490,16 comprensivo dell’avanzo di amministrazione del 2019

Le spese oltre a quelle correnti sono in massima parte destinate alla organizzazione degli eventi per un  totale di € 18.694,78,alla manutenzione della sede  e alle attività istituzionali quali la manutenzione del  verde e del decoro urbano in stretta collaborazione con  il Comitato PROFUMO DI LAVANDA, facente parte della Pro Loco che  ha contribuito con propri fondi per  € 2.595,92.

Attingendo ai residui degli anni precedenti il comitato provvede  a gestire le proprie  iniziative .

Le uscite complessivamente della Pro Loco ammontano a € 50.490,16  pareggiando le entrate.

Per questo anno si ha un avanzo di amministrazione per la Pro Loco di € 20.306,66 e per il comitato Profumo di lavanda  di € 5.164,70.

Tali cifre servono in parte a finanziare iniziative già deliberate come il completamento del restauro alla Madonna del Poggio (€ 2.350); il completamento dello studio storico architettonico del palazzo in via V Veneto ( € 1.400); la pubblicazione di volumi per la valorizzazione di prodotti tipici locali e la pubblicazione degli atti del convegno   ( €2.000) .

Le restanti somme sono state destinate a interventi previsti nel bilancio di previsione 2021-

IL PRESIDENTE

(Creazzo Bruno)

Comunicati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>